www.polito.it
Orientamento
PORTALE DELLA DIDATTICA
Home OrientamentoCOME ORIENTARSI AL POLITOUn aiuto alla scelta dopo le superiori
Stampa pagina
Un aiuto alla scelta dopo le superiori
Lo studio non deve consistere solo nell'acquisire nuove nozioni, ma deve stimolare anche il desiderio e il gusto di metterle in pratica: il sapere deve essere la base del saper fare.

Per capire le tue aspirazioni ecco gli interrogativi da porti:

                                                      “Che cosa voglio diventare?"             "Cosa mi interessa veramente?”

                                                               "Chi sono?"         "Che tipo di studi fa per me?"

Sarà importante riflettere bene sulla scelta del percorso universitario. In particolare, la tua consapevolezza e la tua motivazione si dimostreranno fondamentali poiché, se queste sapranno restare sempre forti, si riveleranno per te delle armi fondamentali per riuscire a proseguire con l’impegno necessario sulla strada che hai intrapreso, nonostante le difficoltà che potrai incontrare sul tuo cammino. 

Il primo passo è quello di valutare se proseguire o meno la tua carriera di studente; ti consigliamo di considerare comunque che:
  • gli studi universitari costituiscono un’importante esperienza, un’opportunità di crescita non solo a livello culturale ma anche umano e relazionale, sia nel mondo dei pari che in quello degli adulti, in cui sei prossimo a entrare
  • in Italia il titolo universitario garantisce migliori prospettive di impiego e di guadagno
  • la cultura della società contemporanea valorizza sempre di più la disponibilità e la motivazione ad un apprendimento continuo nell'arco di vita.


Studiare all'Università
Ecco le attitudini che servono per una buona riuscita

         autonomia                 spirito di iniziativa                 intuizione e riflessione sugli argomenti studiati

                      memoria                       analisi critica                   collegamento interdisciplinare dei dati

                                               sintesi                        concentrazione

Sarai un  Ingegnere o un Architetto?

L’ingegnere ha:

• capacità progettuale, che varia in base allo specifico contesto
• competenze scientifico – tecnologiche  spese nella ricerca e/o nel trasferimento di nuove tecnologie in applicazioni pratiche
• abilità organizzativa, base fondamentale per costruire i processi complessi.

Struttura dei corsi:
1° anno comune per 55 crediti (Analisi matematica I, Chimica, Inglese, Geometria, Fisica I, Informatica); 
2° anno organizzato per aree disciplinari (Industriale, Ambientale/Civile/Edile, Informazione, Gestionale);  
3° anno differenziato per Corso di Laurea con presenza eventuale di specifici orientamenti. 

Videoregistrazione delle attività didattiche frontali per tutti gli insegnamenti del primo anno di tutti i corsi di laurea dell’area dell’Ingegneria (eccetto il corso di Ingegneria della Produzione Industriale). 
Inoltre, tutti i corsi di studi nell'area dell’Ingegneria, eccetto il corso di Ingegneria della Produzione Industriale, danno la possibilità di seguire il I anno in inglese. 


L’architetto ha:

• capacità di progettare lo spazio fisico abitato dall’uomo;
• competenze tecniche, scientifiche per realizzare nuovi interventi, per trasformare l’esistente e  salvaguardare il patrimonio storico;
• abilità comunicative, relazionali e capacità di adesione critica ai programmi di lavoro.

3 percorsi distinti fin dal primo anno
Laurea in Architettura (anche totalmente in inglese)
Laurea in Design e comunicazione visiva 
Laurea in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale. 

Per muoverti nel modo giusto nel nuovo mondo dell’Università è senz’altro necessario sapere come sono strutturati i percorsi formativi nel Sistema Universitario Italiano

Studiare al Politecnico
Il Politecnico di Torino è una Research University a tutto tondo, dove formazione e ricerca si integrano e fanno sistema, anche a livello internazionale, per fornire una risposta concreta agli studenti per affrontare le sollecitazioni del sistema socio-economico.
Un Ateneo da vivere per chi vuole essere protagonista del proprio futuro.     
Il Politecnico è inoltre attento a fornire servizi sempre più corrispondenti alle esigenze dei suoi studenti; è importante conoscere le opportunità offerte: 
Al Politecnico lo studio riveste grande importanza, ma altrettanto importante per la tua formazione ed il tuo benessere è il poterti dedicare ad attività culturali e sportive. Il Politecnico mette a disposizione uno specifico budget destinato alle attività culturali, didattiche e sociali degli studenti. Possono presentare richiesta di finanziamento le associazioni o i team studenteschi che operano nelle sedi del Politecnico di Torino o sono composti in maggioranza da studenti iscritti all'Ateneo. 
Inoltre, iscrivendoti al Politecnico, potrai partecipare a diverse attività culturali e sportive.