www.polito.it
Orientamento
PORTALE DELLA DIDATTICA
Home OrientamentoISCRIZIONE AL PRIMO ANNOConoscenze richieste alla prova di ammissione
Stampa pagina
Conoscenze richieste alla prova di ammissione
Corsi di laurea dell'area dell'Ingegneria

Matematica
Aritmetica ed algebra. Proprietà e operazioni sui numeri (interi, razionali, reali). Valore assoluto. Potenze e radici. Calcolo letterale. Polinomi (operazioni, decomposizione in fattori). Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado o ad esse riducibili. Sistemi di equazioni di primo grado. Equazioni e disequazioni razionali fratte e con radicali. Esponenziali e logaritmi. Equazioni esponenziali e logaritmiche. 

Statistica e probabilità. Elementi di calcolo combinatorio, statistica e probabilità elementare.

Geometria. Segmenti ed angoli; loro misura e proprietà. Rette e piani. Luoghi geometrici notevoli. Proprietà delle principali figure geometriche piane (triangoli, circonferenze, cerchi, poligoni regolari, ecc.) e relative lunghezze ed aree. Proprietà delle principali figure geometriche solide (sfere, coni, cilindri, prismi, parallelepipedi, piramidi, ecc.) e relativi volumi ed aree della superficie. 

Geometria analitica e funzioni numeriche. Coordinate cartesiane. Il concetto di funzione. Equazioni di rette e di semplici luoghi geometrici (circonferenze, ellissi, parabole, ecc.). Grafici e proprietà delle funzioni elementari (potenze, logaritmi, esponenziali, ecc.). Calcoli con l’uso dei logaritmi. Equazioni e disequazioni logaritmiche ed esponenziali.

Trigonometria. Grafici e proprietà delle funzioni seno, coseno e tangente. Le principali formule trigonometriche. Equazioni e disequazioni trigonometriche. Relazioni fra elementi di un triangolo rettangolo.

Fisica
Meccanica. Si presuppone la conoscenza delle grandezze scalari e vettoriali, del concetto di misura di una grandezza fisica e di sistema di unità di misura; la definizione di grandezze fisiche fondamentali (spostamento, velocità, accelerazione, massa, quantità di moto, forza, peso, lavoro e potenza); la conoscenza della legge d’inerzia, della legge di Newton e del principio di azione e reazione. 

Ottica. I principi dell’ottica geometrica; riflessione, rifrazione; indice di rifrazione; prismi; specchi e lenti concave e convesse; nozioni elementari sui sistemi di lenti e degli apparecchi che ne fanno uso. 

Termodinamica. Si danno per noti i concetti di temperatura, calore, calore specifico, dilatazione dei corpi e l’equazione di stato dei gas perfetti. Sono richieste nozioni elementari sui principi della termodinamica. 

Elettromagnetismo. Si presuppone la conoscenza di nozioni elementari d’elettrostatica (legge di Coulomb, campo elettrostatico e condensatori) e di magnetostatica (intensità di corrente, legge di Ohm e campo magnetostatico). Qualche nozione elementare è poi richiesta in merito alle radiazioni elettromagnetiche e alla loro propagazione.  

Corso di laurea in Design e comunicazione visiva

I parte Logica e Matematica
I quesiti richiedono di mostrare attitudini al ragionamento logico-astratto, per poter completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse, che vengono enunciate in forma numerica, simbolica o verbale. I quesiti riferiti alla matematica comportano conoscenze relative a insiemi numerici e calcolo aritmetico (numeri naturali, relativi, razionali, reali; ordinamento e confronto di numeri; ordine di grandezza; operazioni, potenze), calcolo algebrico, fondamenti di probabilità e statistica.

II parte Comprensione del testo
I quesiti verteranno sulla comprensione di testi italiani di saggistica scientifica o narrativa di autori classici o contemporanei, oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generaliste o specialistiche.

III parte Cultura generale
I quesiti avranno particolari attinenze all'ambito della storia, della geografia, della letteratura, dell’arte, della musica e dell’attualità. I quesiti non richiedono particolari conoscenze in ciascuno di questi ambiti, essendo volti piuttosto a evidenziare l’esistenza di basi culturali minime per candidati che aspirano a una laurea. 

IV parte Cultura del progetto
I quesiti posti servono a verificare l’attitudine ad affrontare in modo critico alcuni temi correlati all’attività del progetto. Senza richiedere conoscenze specifiche del corso di laurea, i quesiti tendono infatti ad accertare la sensibilità e l'interesse dei candidati verso le tematiche della sostenibilità ambientale (come il ciclo di vita di prodotti/servizi e riduzione degli impatti ambientali per il perseguimento di uno Sviluppo Sostenibile), della cultura tecnologica (come le conoscenze sul come e sul perché si realizzano i prodotti in relazione al loro uso sociale e come comprendere il rapporto forma/funzione/materiali), della storia del progetto (come la storia dell'architettura, del design, della comunicazione visiva e della grafica e il saper collocare in una determinata fase storica-culturale edifici, prodotti e interventi grafici), e della rappresentazione (come la verifica dell'attitudine a mettere in relazione la spazialità degli oggetti con la loro rappresentazione - bidimensionale e tridimensionale - e a verificare requisiti minimi di conoscenza dei codici dei linguaggi grafico-tecnici).

Per allenarti al test puoi scaricare le guide alla prova di ammissione per per l'area dell'Architettura degli anni precedenti; inoltre registrandoti al sito di Apply@polito potrai allenarti al test attraverso il simulatore e altro materiale didattico.

Corso di laurea in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale

I parte Logica e Matematica
I quesiti richiedono di mostrare attitudini al ragionamento logico-astratto, per poter completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse, che vengono enunciate in forma numerica, simbolica o verbale. I quesiti riferiti alla matematica comportano conoscenze relative a insiemi numerici e calcolo aritmetico (numeri naturali, relativi, razionali, reali; ordinamento e confronto di numeri; ordine di grandezza; operazioni, potenze), calcolo algebrico, fondamenti di probabilità e statistica.

II parte Comprensione del testo
I quesiti verteranno sulla comprensione di testi italiani di saggistica scientifica o narrativa di autori classici o contemporanei, oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generaliste o specialistiche.

III parte Cultura generale
I quesiti avranno particolari attinenze all'ambito della storia, della geografia, della letteratura, dell’arte, della musica e dell’attualità. I quesiti non richiedono particolari conoscenze in ciascuno di questi ambiti, essendo volti piuttosto a evidenziare l’esistenza di basi culturali minime per candidati che aspirano a una laurea. 

IV parte Territorio e società
I quesiti posti servono a verificare l’attitudine a occuparsi di problemi che derivano dall’uso del territorio e dalle sue interferenze con la vita economica e sociale. Quindi, senza richiedere conoscenze particolari i quesiti tendono ad accertare se i candidati posseggono sensibilità verso le istituzioni, l’economia politica, la città e le problematiche dell’ambiente.

Per la prova di accesso si consiglia di usare come test di allenamento il materiale didattico on line relativo all'area dell’Architettura e dell’Ingegneria.

Per allenarti al test puoi scaricare quindi le guide alla prova di ammissione degli anni precedenti; inoltre registrandoti al sito di Apply@polito potrai allenarti al test attraverso il simulatore e altro materiale didattico.

Corso di laurea in Architettura/Architecture

Per l'ammissione ai corsi è richiesta una sufficiente cultura generale, con particolari attinenze all'ambito storico, sociale e istituzionale, affiancata da capacità di lavoro su testi scritti di vario genere (artistico, letterario, storico, sociologico, filosofico, ecc.) e da attitudini al ragionamento logico-astratto sia in ambito matematico che linguistico.

Cultura generale e ragionamento logico
Accertamento della capacità di completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse, che vengono enunciate in forma simbolica o verbale attraverso quesiti a scelta multipla. I quesiti verteranno su testi di saggistica scientifica o narrativa di autori classici o contemporanei, oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generalistiche o specialistiche; verteranno altresì su casi o problemi, anche di natura astratta, la cui soluzione richiede l'adozione di forme diverse di ragionamento logico.
Quesiti relativi alle conoscenze di cultura generale completano questo ambito valutativo.

Storia
La prova è mirata ad accertare coerenti criteri generali di orientamento cronologico rispetto a protagonisti e fenomeni di rilievo storico (dell'età antica, dell'alto e basso medioevo, dell'età moderna, dell'età contemporanea). Tali orientamenti storico-cronologici generali saranno verificati anche attraverso l'accertamento di conoscenze intrecciate alle specifiche vicende artistico-architettoniche (opere di architettura o correnti artistiche).

Disegno e Rappresentazione
La prova è mirata all'accertamento della capacità di analizzare grafici, disegni, e rappresentazioni iconiche o termini di corrispondenza rispetto all'oggetto rappresentato della padronanza di nozioni elementari relative alla rappresentazione (piante, prospetti, assonometrie).

Matematica e Fisica
La prova è mirata all'accertamento della padronanza di:
- insiemi numerici e calcolo aritmetico (numeri naturali, relativi, razionali, reali; ordinamento e confronto di numeri; ordine di grandezza; operazioni, potenze, radicali, logaritmi), calcolo algebrico, geometria euclidea (poligoni, circonferenza e cerchio, misure di lunghezze, superfici e volumi, isometria, similitudini e equivalenze, luoghi geometrici), geometria analitica (fondamenti), probabilità e statistica (fondamenti), elementi di trigonometria (fondamenti);
- nozioni elementari sui principi della Meccanica: definizione delle grandezze fisiche fondamentali (spostamento, velocità, accelerazione, massa, quantità di moto, forza, peso, lavoro e potenza); legge d'inerzia, legge di Newton e principio di azione e reazione), fondamenti di Statica;
- nozioni elementari sui principi della  Termodinamica (concetti generali di temperatura, calore, calore specifico, dilatazione dei corpi);
- nozioni elementari di Elettrostatica ed Elettrodinamica: legge di Coulomb, campo e potenziale elettrico, condensatori, condensatori in serie e in parallelo, corrente continua, resistenza elettrica, legge di Ohm, resistenze in serie e in parallelo.

Per allenarti al test puoi scaricare le guide alla prova di ammissione degli anni precedenti; inoltre registrandoti al sito di Apply@polito potrai allenarti al test attraverso altro materiale didattico.